Telerilevamento

Indici di Vegetazione-120   Mappe e Analisi multi-temporali di indici di Vegetazione

L’analisi di immagini satellitari consente un sistematico ed efficiente processo di controllo nel tempo delle risorse naturali, ambientali e del territorio. Combinando dati dall’Osservazione della Terra (immagini satellitari) e Sistemi di Informazione Geografica (GIS) è possibile realizzare mappe e studi della vegetazione per differenti scopi.

ndvi_1Con i nuovi satelliti è possibile monitorare la vegetazione in modo più economico e accessibile e su base quasi settimanale.

Alcuni esempi: Mappe di Vigore Vegetativo (indice NDVI), Mappe di Coefficiente Colturale kc, Mappe di indici di vegetazione, Mappe delle aree irrigate, Mappe di biomassa.

Serie Multi-temporale di indice NDVI

VANTAGGI

L’utilizzo dei dati satellitari per la redazione delle mappe di vegetazione è un metodo economico e veloce per ottenere informazioni quantitative sullo stato e la tipologia della vegetazione. Rispetto ai soli rilievi in campo il metodo permette di mappare ampie aree a costi contenuti in tempi rapidi e di ottenere informazioni spazializzate e georiferite. Inoltre il telerilevamento è l’unico metodo per ottenere delle analisi storiche, utilizzando i dati disponibili acquisiti in epoche precedenti.

VANTAGGI

L’utilizzo dei dati satellitari per la redazione delle mappe di vegetazione è un metodo economico e veloce per ottenere informazioni quantitative sullo stato e la tipologia della vegetazione. Rispetto ai soli rilievi in campo il metodo permette di mappare ampie aree a costi contenuti in tempi rapidi e di ottenere informazioni spazializzate e georiferite. Inoltre il telerilevamento è l’unico metodo per ottenere delle analisi storiche, utilizzando i dati disponibili acquisiti in epoche precedenti.

COME FUNZIONA

Utilizziamo immagini satellitari acquisite da diversi satelliti (Sentinel, Landsat, Geoeye, Rapideye, DMC, ecc) processati con le più avanzate procedure che tengono conto della risposta spettrale della vegetazione nelle diverse lunghezze d’onda (dal blu all’infrarosso). Le procedure sono validate con una serie misure in pieno campo su target specifici per la loro validazione. Le misure al suolo sono complementari alle osservazioni remote, sia perché la funzionalità di quest’ultime è legata all’accuratezza della procedure di calibrazione/validazione, sia perché consentono di completare la base osservativa necessaria ad una corretta comprensione e/o modellizzazione dei processi.

COME FUNZIONA

Utilizziamo immagini satellitari acquisite da diversi satelliti (Sentinel, Landsat, Geoeye, Rapideye, DMC, ecc) processati con le più avanzate procedure che tengono conto della risposta spettrale della vegetazione nelle diverse lunghezze d’onda (dal blu all’infrarosso). Le procedure sono validate con una serie misure in pieno campo su target specifici per la loro validazione. Le misure al suolo sono complementari alle osservazioni remote, sia perché la funzionalità di quest’ultime è legata all’accuratezza della procedure di calibrazione/validazione, sia perché consentono di completare la base osservativa necessaria ad una corretta comprensione e/o modellizzazione dei processi.

A CHI E' RIVOLTO

Assessorati all’Agricoltura, Consorzi di bonifica, Istituzioni ed enti coinvolti in pianificazione e gestione territoriale, aziende agricole.

A CHI E' RIVOLTO

Assessorati all’Agricoltura, Consorzi di bonifica, Istituzioni ed enti coinvolti in pianificazione e gestione territoriale, aziende agricole.

SoliPRO-Life+

SoliPRO-Life+

MONITORAGGIO DEL SUOLO SOILPRO è un progetto finanziato all’interno dei progetti LIFE+ (Politiche per l’Ambiente Policy e il Governo del Territorio): LIFE08 ENV/IT/00428 SOILPRO. La degradazione del suolo è un processo lento determinato da cause sia...
Fatima-H2020

Fatima-H2020

A proposito di Fatima Il progetto è finanziato dal programma di ricerca e innovazione Horizon 2020 dell’Unione Europea  Il progetto FATIMA si occupa di sviluppare strumenti innovativi per un’ efficiente ed efficace monitoraggio e gestione delle risorse...
S.I.M.Fito

S.I.M.Fito

S.I.M.Fito Sistema Informativo per il Monitoraggio Fitosanitario della Regione Campania Il software denominato S.I.M.Fito (Sistema Informativo di Monitoraggio Fitosanitario) nasce dalla necessità del settore Fitosanitario Regionale di realizzare una piattaforma...
Sistema di prenotazione e Ricerca e controllo delle aree irrigate

Sistema di prenotazione e Ricerca e controllo delle aree irrigate

Consorzio di Bonifica del Sannio Alifano e Valle Telesina Obiettivo del progetto  è realizzare un sistema informativo che, attraverso l’utilizzo di immagini satellitari, possa essere di supporto alla individuazione e gestione delle aree irrigate sul territorio. Il...
Miglioramento della gestione dell’irrigazione

Miglioramento della gestione dell’irrigazione

 Consorzio di Bonifica Volturno Inferiore Il progetto si pone l’obiettivo di migliorare la capacità di riscossione dei ruoli irrigui da parte del Consorzio, in un’ottica di equità e migliore redistribuzione delle spese tra tutti i consorziati nel rispetto del...
Giornata di Studio Gru.S.I. sulla Stima dei Fabbisogni Irrigui

Giornata di Studio Gru.S.I. sulla Stima dei Fabbisogni Irrigui

Giornata di studio GRU.S.I. ATTUAZIONE DEL Decr. MIPAAF 31 LUGLIO 2015 per la STIMA DEI VOLUMI IRRIGUI 20 FEBBRAIO 2017, 10:00 Sala Cavour – Min. Politiche Agricole Alimentari e Forestali, ROMA Le Linee guida MIPAAF approvate con D.M. 31 luglio 2015 (G.U. n.213...

Hai bisogno di più informazioni? Contattaci

5 + 2 =


 

Ariespace srl

Indirizzo: Centro direzionale is. A3 80143 Napoli, Italia

Telefono: 081 195 64 282 / 081 562 8563

email: info@ariespace.com

orario: 10.00-13:30; 15.00-18,00 LUN-VEN